Skip to content

April 5, 2011

università e lavoro

Scegliere l’università in funzione del lavoro? Potrebbe essere una scelta.

C’è chi non è d’accordo, ma è difficile dare un giudizio unico su una scelta di vita così importante.

Per me ognuno è bene che trovi la propria motivazione allo studio e di questo ne ho parlato parecchio (guarda in basso i link correlati se vuoi approfondire l’argomento).

Per tutti, comunque può essere interessante consocere i settori lavorativi di maggiore espansione nel 2011.

Secondo l’Osservatorio settoriale di Gi Group, leader italiano nei servizi dedicato al mondo del lavoro, i settori di maggior sviluppo economico del 2011 saranno:

automotive, manufactoring, green economy, food and beverage e settore alberghiero.

Chi saranno i più richiesti in questo settore? Gli under 25 ed i giovani neolaureati! 🙂

Io mi interesso alla green economy da anni, ed è almeno un decennio che sento dire che questo è uno dei mercati più in espansione del futuro.

Per tante ragioni, tutto quello che richiama l’ecologia, il riciclaggio, le fonti di energia pulite, sta avendo ed avrà una sempre maggior domanda nel mercato del lavoro.

Pensa, per esempio al classico appartamento, a come è fatto a quante spese ha… Ora pensa ad una casa con i pannelli solari sul tetto, il riciclo dell’acqua, con struttura in legno invece che in cemento, coibentata e magari con orto annesso. Quale dei due ti fa risparmiare di più?

Diciamo che potendo scegliere io andrei a vivere nella seconda. 😉

Come si sposa tutto questo con l’università?

Beh, se stai per scegliere la facoltà, ti consiglio di tener conto anche di questo cambio di esigenze di mercato, e quindi di lavoro! Se sei a metà del percorso universitario, hai tempo per osservare questi fenomeni e chissà che non possano essere uno spunto interessante per la tesi. Se hai quasi finito, puoi giovarne più di tutti gli altri da questa situazione. Non ti lasciare spaventare dal cambiamento, anzi vagli incontro, e questo vuol dire che, invece di lasciare curriculum a caso, puoi già indirizzarti in questi settori che sono il traino del nuovo tipo di economia che si sta formando.

Buona osservazione! 🙂

Cristian

—————————————-

link correlati ad università e lavoro:

perchè studiare 1

perchè studiare 2

universitari e studio: creazione obiettivi

perchè disoccupati dopo la laurea 2

mappa del sito:

tutto il blog in 1 post

Share your thoughts, post a comment.

(required)
(required)

Note: HTML is allowed. Your email address will never be published.

Subscribe to comments