Skip to content

September 27, 2011

come passare l’ultimo esame 6

Ultimo consiglio su come passare l’ultimo esame è frequentare o rifrequentare le lezioni del corso, o almeno qualcuna. Prima di spiegarti meglio questo passaggio importante, faccio un riassunto di quanto detto finora.

  • creati un obiettivo chiaro (clicca il link per vedere quali sono le caratteristiche di un buon obiettivo)
  • ritrova lo scopo, cioè il motivo per cui fai tutto questo (perchè vuoi laurearti?)
  • mantieni la concentrazione sullo scopo mentre porti avanti l’obiettivo
  • cambia ambiente. Esci di casa, torna a frequentare la biblioteca, l’università, vai in posti stimolanti che ti aiutino a mantenere l’intento o ritrovare la concentrazione
  • se devi preparare un esame complesso, cerca qualcuno con cui studiare o fare esercizi. Isolarsi è la cosa peggiore (come passare l’ultimo esame 2)
  • se da solo non riesci a trovare la giusta motivazione, fatti aiutare da un professionista, come un coach o un trainer (come passare l’ultimo esame 3)
  • forse non lo sai, ma anche la corretta alimentazione, l’esercizio fisico e le giuste ore di sonno, aiutano allo scopo
  • vai a questi benedetti ricevimenti. Se non sei il tipo che va dai prof per chiarire i dubbi, bene, a questo punto lo puoi diventare. 😉 Tutti i pensieri che ti possono venire, e le scuse che ti puoi dare, sono meno importanti  della perdita della laurea. (come passare l’ultimo esame 4)
  • frequenta i forum della tua università, ufficiali e non. Ti sorprenderà vedere quanti sono nella tua situazione e quanti hanno scritto soluzioni e commenti utili per il tuo caso. Questo è anche un modo per conoscere nuove persone e creare un gruppo di studio. (come passare l’ultimo esame 5)
  • frequenta qualche lezione del corso se puoi. Non importa se lo hai già frequentato, è un ottimo modo, sia per conoscere altri che come te devono preparare quel esame, sia per aiutarti a tornare sull’argomento.

Se sei fermo da tempo sull’ultimo esame, è facile che tu abbia perso contatto con l’università, le lezioni, i professori, e che non ti senti più uno studente.

Può arrivare, infatti, un momento, verso la fine dell’università, in cui ti senti praticamente già laureato. Pensi: bene ce l’ho fatta, ho finito, mi mancano solo pochi esami.

Questo atteggiamento, da un lato è piacevole, ti fa sentire di aver concluso, o quasi, qualcosa, dall’altro ti allontana dalla realtà dei fatti e cioè che gli ultimi esami sono ancora lì che ti aspettano.

Cosa succede a quel punto? Ti senti proiettato a fare altro. Lo studio e la preparazione dell’ultimo esame passa in secondo piano, inizi ad interessarti maggiormente al lavoro ed alla carriera professionale, e magari trovi un impiego od inizi a sviluppare un progetto.

A me è successo a 3 esami dall fine. Sentivo di aver ormai finito. Ho iniziato quindi a sviluppare dei progetti on line, tra cui la scrittura del mio primo ebook dal titolo: esame orale: un gioco di ruolo tra studenti e professori (che ho messo in omaggio, e lo puoi scaricare dalla colonna di destra gratis). Tutti progetti importanti per me, solo che mancavano ancora degli esami da dare. Insomma tutto questo mi è costato 2 anni di ritardo nella conclusione di tutti gli esami.

Se ti trovi in questa situazione, quello che puoi fare, oltre a quello che ho suggerito finora, è riprendere contatto con lo status di studente. In altre parole, torna a fare quello che fanno gli studenti. Torna quindi a seguire le lezioni, e se non puoi, cerca di andare almeno a qualche lezione. Tornare a frequentare gli studenti e l’università, all’inizio può sembrare strano, e magari anche imbarazzante, ma in breve tempo tornerai nell’ottica giusta per passare quel benedetto ultimo esame.

Se invece stai continuando a frequentare le lezioni e l’università, ti consiglio di non allontanarti troppo da quel ambiente, anche se per ora sei bloccato su qualche esame. Il contatto con l’ambiente è un grande aiuto per superare certi ostacoli e blocchi.

Per ora è tutto. Scriverò un ultimo post per trarre le conclusioni su questa nodosa questione di come passare l’ultimo esame. Sentiti libero di lasciare un commento, se vuoi dire la tua esperienza, od approfondire qualcosa su cui ho sorvolato.

Buona giornata

Cristian

——————————————

link correlati

obiettivi in pratica

preparazione esami universitari: tempi

pianificazione e consigli pratici

organizzare lo studio: griglia settimanale

mappa del sito

mappa del sito

Share your thoughts, post a comment.

(required)
(required)

Note: HTML is allowed. Your email address will never be published.

Subscribe to comments