Skip to content

October 4, 2011

come passare l’ultimo esame 7

Siamo arrivati alla fine di questo tread su come passare l’ultimo esame. In questo post voglio tirare le somme di tutto quello che ci siamo detti su come passare l’ultimo esame. Come hai visto, l’ultimo esame nasconde molte più resistenze mentali di quello che potresti pensare. Prima però di entrare nel vivo riassumo i post precedenti per punti, con relativi link:

  • creati un obiettivo chiaro (clicca il link per vedere quali sono le caratteristiche di un buon obiettivo)
  • ritrova lo scopo, cioè il motivo per cui fai tutto questo (perchè vuoi laurearti?)
  • mantieni la concentrazione sullo scopo mentre porti avanti l’obiettivo
  • cambia ambiente. Esci di casa, torna a frequentare la biblioteca, l’università, vai in posti stimolanti che ti aiutino a mantenere l’intento o ritrovare la concentrazione
  • se devi preparare un esame complesso, cerca qualcuno con cui studiare o fare esercizi. Isolarsi è la cosa peggiore (come passare l’ultimo esame 2)
  • se da solo non riesci a trovare la giusta motivazione, fatti aiutare da un professionista, come un coach o un trainer (come passare l’ultimo esame 3)
  • forse non lo sai, ma anche la corretta alimentazione, l’esercizio fisico e le giuste ore di sonno, aiutano allo scopo
  • vai a questi benedetti ricevimenti. Se non sei il tipo che va dai prof per chiarire i dubbi, bene, a questo punto lo puoi diventare. 😉 Tutti i pensieri che ti possono venire, e le scuse che ti puoi dare, sono meno importanti  della perdita della laurea. (come passare l’ultimo esame 4)
  • frequenta i forum della tua università, ufficiali e non. Ti sorprenderà vedere quanti sono nella tua situazione e quanti hanno scritto soluzioni e commenti utili per il tuo caso. Questo è anche un modo per conoscere nuove persone e creare un gruppo di studio. (come passare l’ultimo esame 5)
  • frequenta qualche lezione del corso se puoi. Non importa se lo hai già frequentato, è un ottimo modo, sia per conoscere altri che come te devono preparare quel esame, sia per aiutarti a tornare sull’argomento. (come passare l’ultimo esame 6)

Spesso ho notato che verso gli ultimi esami si perde la voglia di studiare. Diventa tutto più difficile e noioso. Questo succede per una serie di motivi, e partono tutti dalla stessa origine: hai perso la motivazione, ovvero non riconosci più il motivo per cui fare l’azione (in questo caso l’azione di studiare).

Ho parlato spesso di atteggiamento e motivazione, o in altre parole scopo ed obiettivi. Clicca il link in alto per approfondire questo primo tema.

Può essere invece che hai chiaro in mente i motivi che ti spingono ad ottenere la laurea, ma questo non basta per farti uscire dall’impasse. Per ritrovare lo stimolo, altri trucchi interessanti sono quelli di uscire di casa e frequentare, per esempio la biblioteca o l’università per studiare, andare sui forum della tua università (ufficiali e non) per leggere come altri hanno superato l’esame che devi dare, scrivere i tuoi dubbi, e se nel caso trovare qualcuno che ti possa spiegare gli argomenti più ostici, o ti possa guidare nel comprendere la materia.

Facendo così è facile che la ruota riprenda a girare, e ti torni qualche stimolo. A quel punto sfrutta l’onda positiva e rientra nell’ambiente universitario, andando, per esempio, a ricevimento per chiedere spiegazioni, ma anche per conoscere chi ti interrogherà, capire che tipo è. Se poi ti è possibile, frequenta o rifrequenta qualche lezione.

Quanto più torni a prendere contatto con l’ambiente universitario, tanto più riesci a stare sul pezzo.

Inoltre in questo modo puoi conoscere anche studenti con cui creare un gruppo di studio. A questo punto l’eventuale timidezza è meglio metterla nel cassetto, e se hai delle resistenze chiediti: preferisco fare il timido/a o passare questo esame?! 😉

Se trovi difficoltà in qualcuna di queste fasi, per esempio nel capire quali sono i tuoi obiettivi ed il tuo scopo, o non trovi lo stimolo per uscire di casa, od il lavoro ti affossa e non riesci a fare altro, o ti stai chiedendo a cosa ti servirà la laurea, ecc… puoi consultare anche un coach od un trainer, col quale trovare più facilmente delle soluzioni alle quali da solo non riesci ad arrivare.

Soprattutto, innanzitutto, fai pace col tuo ultimo esame. E’ facile che ti venga repulsione, rabbia, odio o paura. Per passare al meglio questo esame, in qualche modo devi accettarlo ed accoglierlo.

Su questo tema scriverò qualcosa nel prossimo post.

Intanto ti lascio riflettere su quanto ci siamo detti. Ci vediamo tra qualche giorno per approfondire il tema dell’accogliernza. 🙂

Buona giornata

Cristian

——————————————

link correlati

obiettivi in pratica

preparazione esami universitari: tempi

pianificazione e consigli pratici

organizzare lo studio: griglia settimanale

mappa del sito

mappa del sito

Share your thoughts, post a comment.

(required)
(required)

Note: HTML is allowed. Your email address will never be published.

Subscribe to comments