Skip to content

Archive for December, 2011

16
Dec

ultimi esami e tesi

Quando iniziare a pensare alla tesi?

Finora nel blog universitario non si è ancora parlato dell’argomento tesi, non poteva mancare quindi una domanda da parte di un lettore su questo argomento.

Diciamo che questa parte si discosta un po’ dal metodo di studio ma tutto sommato neanche più di tanto.

Anche io a suo tempo mi sono chiesto: quando devo iniziare a preparare la tesi? Riuscirò a star dietro sia alla tesi che agli utlimi esami? Come faccio a non impazzire e a non perdere tempo?! 😀

Procediamo con ordine:

1) Quando devo iniziare a preparare la tesi?

Non c’è un tempo valido per tutti, se sei in triennale diciamo che possono volerci da 1 a 3 mesi, ma se fai solo quello anche 2 o 3 settimane possono bastare. La specialistica invece richiede più impegno. In questo caso ci vogliono di media 6 mesi se non fai altro.

2) Riuscirò a star dietro sia alla tesi che agli ultimi esami?

Questa è una bella domanada, c’è chi inizia la tesi mentre prepare gli ultimi esami, chi, come me, preferisce aver dato tutti gli esami prima di mettersi a fare ricerche per la tesi. Diciamo che non è semplice fare le due cose insieme, e c’è il rischio di pensare alla tesi mentre studi per un esame o viceversa.

Invece informarsi su quale argomento svolgere la tesi, parlando con quei due o tre professori che ti ispirano di più, o di cui ti è piaciuta la materia, è utile, e puoi farlo anche 1 anno prima di finire.

3) Come faccio a non impazzire e a non perdere tempo?

Cioè, come misurare i tempi giusti di modo da non sovraccaricarmi di lavoro ma non ritardare il mio ingresso nel modno del lavoro? Qui i tempi sono molto soggettivi, dalla mia esperienza posso dirti questo:

  • a pochi esami dalla fine, valuta su cosa ti piacerebbe svolgere la tesi
  • parla con quei due o tre professori che pensi facciano al caso tuo
  • senti cosa ti propongono, o ancora meglio, arriva tu con una proposta e vedi cosa ti dicono
  • spesso ti chiederanno: la media, il voto preso con loro ed il punteggio che vuoi ottenere come voto finale
  • anche se hai preso un voto basso vai comunque ad informarti, non costa nulla
  • scrivi magari una o due email e vedi i tempi di risposta
  • parla con chi sta dando la tesi con quel prof. Li trovi spesso sono in coda fuori dalla porta negli orari di ricevimento. Prendi più info possibili su come si comporta con i laureandi
  • rivolgiti alla segreteria studenti o guarda sul sito per conoscere le faccende burocratiche e le tempistiche
  • datti qualche settimana o giorno, a seconda del caso, per decidere chi seguire
  • nel dubbio cerca su internet forum del settore della tesi per capire quanto è fattibile una tesi in quel campo
  • anche veloci ricerche in biblioteca possono aiutarti a capire la facile o meno reperibilità del materiale

Ultimo suggerimento prima di salutarti. Visto che devi spendere del tempo a preparare un lavoro che verrà poi ufficialmente riconosciuto, ti consiglio di sviluppare qualcosa che sia spendibile poi nel mondo del lavoro.

Ciao

Cristian