Skip to content

coaching

Il coaching è un servizio focalizzato al miglioramento individuale. L’obiettivo è accompagnarti in un cammino di auto consapevolezza su quelle che sono le risposte interne alle domande che ti sei posto. Lavora in un ottica di miglioramento, secondo la definizione che tu stesso dai di miglioramento. In pratica ti metto a disposizione degli strumenti che puoi riprodurre anche da solo una volta che li hai acquisiti.

Un bravo coach dovrebbe puntare alla tua indipendenza, offrendoti degli strumenti che ti permettano di continuare il cammino da solo. Sarà poi tu a stabilire se ti possono essere utili altri incontri o ti puoi ritenere soddisfatto da quello che hai appreso.

Ti faccio un esempio. Mi contatti perchè vuoi superare l’emozione dell’esame orale. Ci sentiamo (via skype), mi parli un po’ della tua situazione e ti do un primo indizio su come puoi iniziare a trasformare questa situazione. Ti lascio poi degli esercizi da fare (il lavoro di cambiamento non lo posso fare io per te 😉 ) e ci diamo qualche giorno per decidere se vogliamo continuare insieme questo percorso.

Potrebbe infatti accadere che tu, io o entrambi non possiamo o non vogliamo continuare il coaching, oppure magari preferisci testare l’esercizio che ti ho dato per vedere se funziona prima di proseguire. Con grande franchezza e tranquillità ce lo possiamo dire alla fine del primo incontro (soluzione consigliata), o entro qualche giorno se ci ripensi. In caso contrario il coaching continua nelle modalità che trovi sotto.

Il coaching segue una struttura predefinita e collaudata da anni di esperienza che richiede almeno 4 incontri oltre quello conoscitivo iniziale. I quattro incontri servono per gettare le basi generali ed avere una visione di insieme su: ambiente, problema e soluzione. La parola chiave nel coaching è flessibililità. Quindi tutti gli incontri sono all’interno di una strutura collaudata ed allo stesso tempo personalizzati e su misura.

I temi che si possono affrontare in una sessione di coaching (generalmente 1 ora) sono i più vari. Possono essere legati all’apprendimento, ad esempio: pianificazione degli esami, uso delle mappe mentali, come incastrare lo studio con gli altri impegni, upgrade del mio metodo di studio, tecniche di memoria, strada da intraprendere dopo l’università ecc…

Allo stesso tempo la qualifica di wellness coach mi permette di spaziare anche su argomenti che oltrepassano l’ambito dell’apprendimento, ad esempio: miglioramento dei rapporti interpersonali, raggiungimento obiettivi di vita, capire la direzione da prendere, ecc…

Cosa non è il coach

Ti ho quindi spiegato chi è cosa fa un coach. E’ anche utile capire cosa non è un coach. Il coach non è un medico nè uno psicologo. Quindi non cura, nè prescrive cure e tanto meno medicine o simili. Il coach infatti rimanda ad altri tipi di professionisti chi si rivolge a lui per risolvere delle patologie fisiche o mentali che necessitano cure mediche. Se ti trovi in questa situazione, ti invito a chiudere qui la lettura di questa pagina perchè io non posso aiutarti. Anzi ti dico di più, sempre se ti trovi nel caso sopra citato, diffida da chiunque non sia medico o titolato nella cura dell’igene mentale. In questo senso ti invito a leggere anche la pagina del regolamento e disclaimer di questo blog.

Il coach non è un confessore. Ti ascolto in modo attivo e puoi parlarmi di quello che vuoi, allo stesso tempo ricorda che mi stai pagando per aiutarti a trovare delle soluzioni, non (o non solo) per farti sfogare. 😉

Cosa può essere il coach

Il coach può mettere il cappello da trainer all’occorrenza. Il trainer è un’altra figura professionale forse più nota. Tutti conosciamo infatti il personal trainer che ti guida e corregge negli esercizi in palestra.

Dato che ho acquisito negli anni qualche esperienza nell’ambito dell’apprendimento ;), posso mettere all’occorrenza il “cappello da trainer”, quindi offrirti degli strumenti che non conosci, o correggere il tiro su ciò che già conosci, se è utile al raggiungimento dell’obiettivo. Questo avviene quando il contesto lo richiede, ad ogni modo te lo faccio sapere prima e sei libero anche di non accettare, in quel caso si continuerà col coaching.

Tu a questo punto mi chiederai: quanto costa tutto questo? Ed io ti rispondo: che valore dai a tutto questo?!

Cioè che valore dai alla tua formazione? Che valore dai ad essere seguito passo passo in un percorso interno che fa uscire le giuste risposte alle tue domande? E che inoltre puoi replicare tutte le volte che vuoi?

Valore e costo sono per forza di cose diversi. Il prezzo per ogni sessione è una piccolissima parte del valore che ha ogni sessione. Il prezzo per ogni sessione è di 40 euro per incontro, mentre 25 euro per l’incontro conoscitivo (mezzora), che ti verranno detratti dal prezzo finale nel momento in cui acquisti un pacchetto di almeno 5 sessioni.

Se sei interessato contattami a universitastudenti@gmail.com con oggetto: coaching e scrivendo un paio di righe su cosa studi e quale argomento vorresti affrontare, indicando già 3 date possibili con l’orario.

Cristian

Share your thoughts, post a comment.

(required)
(required)

Note: HTML is allowed. Your email address will never be published.

Subscribe to comments